Laghetto da giardino parte 2

Il periodo migliore per allestire un giardino acquatico va da maggio a luglio. Le piante più resistenti sono elencate di seguito, non causando molti problemi, con bellissimi fiori o foglie ornamentali, che è importante per i giardinieri alle prime armi.

La regina di un laghetto da giardino è senza dubbio la ninfea, chiamato un giglio d'acqua (Nymphaea). Le varietà a fiore grande dovrebbero essere piantate a una profondità di ca. 80 cm, basta fare una depressione nel sito di impianto.

Le varietà più interessanti sono la "Postlingberg" a fioritura bianca e la "James Brydon" rosa.. Dalle varietà a fioritura media (profondità dell'acqua 40-60 cm) la varietà più interessante è la 'Marliacea Albida', sui fiori bianchi come la neve e le tarme rosa 'Rosennymphe'.

In acque poco profonde (20—40 cm) puoi piantare la varietà a fioritura abbondante 'Baydekeri Lilacea' (rosa) i "Laydekeri Purpurata" (rossetto). Una varietà molto attraente è 'Maurice Laydeker', che fiorisce continuamente viola in una calda estate. È sufficiente immergerlo in acqua profonda 10 cm. Un bastone a foglia stretta dovrebbe essere presente in un grande stagno (Typha angustifolia). È una tipica pianta da riva, cresce in terreno paludoso ad una profondità di ca. 30 cm. Le sue foglie rigide e i bastoncini marroni germogliano 2 m sopra la falda acquifera. Rush (Scirpus tabernaemontani) richiede una profondità dell'acqua di 5-30 cm, e giunti del baldacchino (Butomus umbellatus) - 20 cm. Entrambe queste piante sottolineano in particolare il carattere decorativo dello stagno. Il primo ha lame da ca. 1 m, strisce trasversali alternativamente bianche e verdi. Le articolazioni, invece, creano ciuffi di altezza 1 m, composto da molte foglie, che in estate crescono ombrelle rosso-rosa. Fungo d'acqua (Ninfomane pelt atu) si diffonde su tutta la superficie dello stagno, e molti, con i fiori gialli ricorda una ninfea. Dovrebbe crescere a una profondità di 30-50 cm.

Il ghiozzo d'acqua può crescere nella zona costiera (Alisma plantago-aąuatica), avendo piccolo, infiorescenze bianche (profondità 20 cm) e una freccia d'acqua molto decorativa (Sagittaria sagittifolia), sul delicato, fiori bianchi. La profondità dell'acqua, in cui cresce, può variare da 10 fare 30 cm.

Può essere completato da Pontederia cordala, il vero ornamento di cui sono blu, infiorescenze a spiga che compaiono in luglio e agosto. Il più vantaggioso perché è una profondità dell'acqua di ca. 30 cm.

Le piante più attraenti nella zona paludosa costiera sono la palude palustre fiorita d'oro (Calthapalustris) e lungo, Nontiscordardime fiorito blu (Myosotis palustris).

Entrambe queste specie non hanno requisiti di habitat importanti.
Puoi anche piantare alcuni iris giapponesi (Iris kaempferi), con enormi fiori gialli e viola in varie tonalità. A seconda delle dimensioni dello stagno, puoi tenere dei pesci al suo interno, a cui piacciono le piante, vanno in letargo in giardino. Vari altri animali prosperano nell'acqua. Nella zona costiera, è possibile organizzare un'area di balneazione degli uccelli.
Con relativamente poco impegno e costi, arricchiamo l'immagine complessiva del giardino.