Sali di potassio grezzi

Sali di potassio grezzi

Non ci sono carenze di potassio nei terreni pesanti dell'Europa centrale. Questi terreni sono nati dall'erosione dei feldspati, miki i hornblendy, quindi contengono molto di questo elemento, che possono essere messi a disposizione delle piante mediante opportuni trattamenti colturali. Sull'esempio del feldspato, che contiene 17% K2O, 18% Al2O3 i 64—65% SiO2, si può vedere, quali sono le sue riserve. Nonostante ciò, nelle colture orticole, le piante molto spesso soffrono di carenza di potassio, soprattutto lì, dove il letame è raramente fertilizzato e quasi nessun letame liquido viene utilizzato (1 m3 di letame bovino contengono ca. 15 kg di potassio). In giardino, questa carenza può essere facilmente corretta utilizzando la cenere di legno ricca di potassio, che viene aggiunto al compost o distribuito sulla superficie del suolo.

Nell'orticoltura commerciale viene utilizzata la calimagnesia senza cloro, che include 28% potassio e 9% magnezu w formie siarczanowej. Kalimagnezja nie jest obecnie produkowana w Polsce, e un fertilizzante con un effetto simile è il solfato di potassio contenente ca. 50% K2O. Il modo più economico per utilizzare questo fertilizzante è aggiungerlo al cumulo di compost, in cui si trasforma in una forma facilmente digeribile per le piante. Non dovresti aggiungere più di 10 kg pollici 1 m3 kompostu. Dosi maggiori possono disturbare i processi di decomposizione della materia organica.