Letto rialzato

cresta elevataLetto rialzato: a - uno strato di rami e arti (25 cm), b - doppio strato di tappeto erboso, c - residui vegetali (20 cm), d - uno strato di letame o compost semi-decomposto (15 cm), e - copertura fatta di terreno fertile da giardino (25 cm), f - scanalatura di irrigazione.

Come menzionato prima, piantare piante ha un effetto positivo sulla loro crescita e resa e migliora la struttura del suolo. Grazie a questo metodo, la salute delle piante aumenta e la qualità dei prodotti è migliorata.

Il più consigliabile è il letto rialzato, quale, secondo Beb - Andrae, si prepara come segue. In un luogo soleggiato, il terreno viene selezionato fino a una profondità 20 cm e una larghezza di 1,4-1,6 m; la lunghezza dipende dallo spazio e dalle possibilità. Il letto dovrebbe essere nord-sud. Il terreno scavato viene posato lungo il bordo del solco, perché servirà per coprire il letto. La costruzione del tumulo è mostrata nel disegno. Al centro del solco scavato vengono posti rami e rami spessi tagliati (un), li copre con uno strato di torba (b) e foglie, ortiche e altri detriti vegetali (c). Gli strati devono essere ben pressati e abbondantemente drenati con acqua, e poi coprire con letame o compost semi-decomposto (d). Lo strato esterno (e) forma un composto ben decomposto o un terreno da giardino setacciato, che può anche essere aggiunto a ogni strato del tumulo. Lo strato esterno può essere arricchito con fertilizzanti organici. Rincalzare accuratamente il tutto assicurerà una buona struttura del letto rialzato.

È meglio allestire un'aiuola di questo tipo in autunno. È quindi possibile utilizzare molti tipi diversi di rifiuti, che si decomporrà entro la primavera. Il calore rilasciato nel processo di decomposizione della materia organica riscalda il suolo, che consente una semina anticipata, e provoca anche una crescita più forte e rapida dei raccolti primaverili. In caso di rischio di gelo, l'intero letto può essere coperto con un foglio o cosparso di estratto di fiori di valeriana..

Dentro, i rami costituiscono lo strato più basso del letto rialzato, quindi le infiltrazioni d'acqua dal suolo sono molto basse, quindi le piante richiedono più annaffiature, soprattutto su terreni leggeri. Ciò è facilitato da una scanalatura sulla sommità del tumulo (f), che riempiamo d'acqua. Molte specie di piante possono essere coltivate su un tale appezzamento. Ogni giardiniere svilupperà rapidamente il proprio sistema di coltivazione del tumulo, pertanto ci limiteremo solo a suggerimenti e raccomandazioni generali. Nel primo anno, i pomodori possono essere coltivati ​​su un letto rialzato, ma non permettendo alle piante di crescere troppo in alto. Non piantiamo fragole o patate fino al terzo anno. Mettere le patate da semina nei pozzetti di una profondità di ca. 15 cm, quindi non richiedono il riempimento. Su un letto rialzato devono essere seguite anche le regole per la rotazione precedentemente discusse. Nei primi due anni dovrebbero essere coltivate le colture con i più alti fabbisogni nutrizionali. Già nel secondo anno è possibile coltivare legumi (fagiolo, pisello), che attivano la vita del suolo. Si consiglia di pacciamare costantemente la superficie, per esempio.. erba falciata, che impedisce al suolo di essere spazzato via da forti piogge, evaporazione eccessiva e favorisce l'accumulo di acqua. Si dovrebbe anche osservare attentamente se le arvicole abitavano la trama, perché è l'habitat perfetto per loro.

Dopo circa 4 o 6 anni, iniziamo a piantare una nuova aiuola, poiché nel vecchio ci sarà la decomposizione completa della materia organica. Puoi quindi livellarlo e piantare alberi da frutto o cespugli su di esso. Utilizzando la coltivazione su aiuole rialzate, concimiamo gradualmente il terreno del nostro giardino.